CLEAN edizioni

Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
Stampa
Influenze della Tendenza italiana in Europa

Oswald Mathias Ungers, l’Uno e il Molteplice

Francesco Sorrentino
Prezzo di copertina (euro): €10,00
€8,50
Sconto: 15%



collana: theoria, architettura, città
anno pubblicazione: 2017
formato: 16x24
pagine: 96
immagini: 30 a colori
ISBN 978-88-8497-545-4

Di fronte a una tendenza che spinge il progetto in una dimensione sempre più tecnica, che lo vuole da un lato sciolto nella liquidità dei sistemi digitali, dall’altro funzionale a stringenti logiche di mercato, così che si configuri come “prodotto”, destinato a rispondere a una domanda complessa e diversificata, lalezione di un Maestro dell’architettura come O.M. Ungers risulta quanto mai attuale. I Maestri sono tali proprio perché il loro esempio ha un valore che supera le contingenze del momento e l’opera e il pensiero di Ungers offrono oggi l’opportunità di riflettere sugli sviluppi dell’architettura, indicando alternative utili all’interno dell’attuale dibattito. Ungers è stata una delle personalità che hanno maggiormente influenzato lo scenario architettonico del dopoguerra, ormai indebolito nel suo intento di rinnovamento radicale della società. A tale tendenza Ungers reagì rivendicando l’autonomia dell’architettura quale sapere specifico: l’architettura non è soltanto un servizio, essa è piuttosto una disciplina autonoma, capace di agire al di fuori dei meccanismi che governano la realtà, con l’indipendenza propria ai processi creativi, guadagnando il proprio spazio e ruolo all’interno dell’arte del costruire (baukunst).





  • Italiano
  • English

best-seller




.