Pagliara, Nicola

biografia

 
Nicola Pagliara (Roma 1933), dopo gli studi di architettura conclusi nel 1959, attraversa tutta la carriera universitaria con Carlo Cocchia, da volontario a libero docente nel 1972, a professore ordinario in progettazione architettonica fino ad ottenere la cattedra nel 1975. Ha sempre avuto un particolare interesse per l’architettura mitteleuropea e per il futurismo italiano ed il costruttivismo russo. Dopo aver progettato negli anni Settanta essenzialmente edifici in pietra (ville sulla Costiera Amalfitana e Cilentana, chiesa di Colobraro nei pressi di Matera), in occasione del progetto dell’impianto di sollevamento AMAN a Capodimonte (NA) nel 1973, analizza e verifica le possibilità concrete di un recupero espressionista del ferro e della pietra. In questo filone produce opere fra il 1970 e il 1980 raffinando le tecniche della costruzione e l’uso dei materiali. I suoi riferimenti resteranno per tutta la vita i grandi Maestri americani e tedeschi e sarà attratto in particolare dalla Scuola di Wagner e dalla scuola di Chicago.

volumi