Ito, Toyo

biografia


  Toyo Ito (1941) si è laureato all’Università di Tokyo nel 1965 e ha fondato il suo studio nel 1971. Le sue opere principali sono White U (1976), Silver Hut (1984), la Mediateca di Sendai (2001), il Brugge Pavilion (2002), il Serpentine Gallery Pavilion a Londra (2002), TOD’S Omotesando Building (2004), l’Hospital Cognac-Jay di Parigi (2006). Ha ricevuto il Leone d’Oro alla carriera alla Biennnale Venezia nel 2002 e il RIBA Royal Gold Medal nel 2006. Superando la purezza del modernismo, Toyo Ito ricerca nuove strade per un’architettura che rispecchi la natura, emergendo da processi autopoietici e da geometrie organiche, per creare spazi piacevoli, divertenti e pieni di vita.

volumi